RICHIESTE DI CHIARIMENTO PERVENUTE IN MERITO AL BANDO PER IL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

Pubblicata il 26/07/2016
Dal 26/07/2016 al 04/08/2016

Il R.U.P. nella presente nota propone le richieste di chiarimento pervenute:

1. in merito a quanto indicato nel disciplinare di gara all'art. 10 punto 8 si legge:

[...] l'offerta deve essere altresì corredata, a pena di esclusione, dall'impegno di un fideiussore, anche diverso da quello che ha rilasciato la garanzia provvisoria, a rilasciare la garanzia fideiussoria per l'esecuzione del contratto, di cui agli articoli 103 e 105, dello stesso D. Lgs. 50,2016, qualora l'offerente risultasse affidatario.

Deve intendersi, invece, il riferimento agli artt. 103 e 104 del D. Lgs. 50/2016, posto che l'art. 105 regolamenta il subappalto e nulla ha a che vedere con la disciplina delle garanzie.

2.SOGGETTO AUTORIZZATO AD EFFETTUARE IL SOPRALLUOGO

Si conferma che in caso di consorzio, come previsto all'ultimo capoverso del punto 6 del disciplinare, il sopralluogo può essere effettuato anche da un dipendente della consorziata, quella che sarà indicata come esecutrice del servizio.
Se il soggetto che si reca sul posto per il sopralluogo non ha la rappresentanza legale del soggetto giuridico candidato ad eseguire il servizio sarà necessaria la delega da parte del legale rappresentante ed una fotocopia del documento di entrambi i soggetti.
 

Facebook Google+ Twitter
torna all'inizio del contenuto