***IMPORTANTE AVVISO PUBBLICO*** Progetto “Case a un euro in centro storico” Incontro pubblico organizzato dal Comune di Nulvi

Pubblicata il 02/11/2015
Dal 02/11/2015 al 07/11/2015

L'Amministrazione comunale punta a riqualificare, ripopolare, rendere economicamente appetibile e funzionale il cuore pulsante del paese. Immobili decadenti da destinare a finalità abitative di cohousing/turistico ricettive e commerciale

L'Amministrazione comunale, il sindaco Antonello Cubaiu e l'assessore all'Assetto Territoriale, Urbanistica, Edilizia Privata, Lavori Pubblici, Manutenzioni e Attività Produttive Luigi Cuccureddu comunicano che venerdì 6 novembre 2015, alle ore 19 negli spazi della sala consiliare, è in programma un incontro aperto al pubblico e alla stampa in cui gli amministratori illustreranno nel dettaglio il progetto “Case a un euro in centro storico”.

Con apposita delibera di Giunta l'Amministrazione Comunale aveva manifestato la disponibilità ad acquisire immobili vetusti e decadenti situati nel centro storico del paese, da destinare a finalità turistico ricettive, commerciali e abitative (cohousing, albergo diffuso, B&B e altre varianti), in linea con progetti e iniziative messe in campo da privati, agenzie, società e associazioni regolarmente costituite. I suddetti edifici, non entrando in possesso del Comune, non andranno a incrementarne il patrimonio immobiliare ma rappresenteranno una reale e concreta opportunità di investimento per la comunità, il territorio e il tessuto economico.

«Considerata la portata del progetto e gli sviluppi che lo stesso potrebbe avere in un prossimo futuro, riteniamo doveroso spiegare alla platea di soggetti interessati quale sia il senso di questa iniziativa e quale l'occasione che il Comune punta a offrire ai suoi abitanti e a chi vorrà scommettere su Nulvi – affermano gli amministratori -. Investire sul territorio, sul paese, sul turismo e su iniziative innovative e capaci di adattarsi alla dimensione nulvese: questa una delle nostre priorità. Iniziative capaci di esaltare le peculiarità che caratterizzano il nostro presente raccontando il nostro passato. Scorci di un mondo reale che sa di Sardegna e che può e deve rappresentare un patrimonio, reale, per Nulvi e per l'intera Isola».

La zona del centro è caratterizzata dalla presenza di immobili inutilizzati, fatiscenti e degradati, che pesano sui proprietari in virtù dei costi relativi alle tasse, delle difficoltà di vendita e delle complesse dinamiche legate alla presenza di numerosi comproprietari. Il Comune attiverà quindi una procedura atta a verificare e acquisire la disponibilità da parte dei proprietari (valida per tre anni), alla cessione a prezzo simbolico dei sopra citati edifici a agenzie, società, privati o Associazioni disponibili a investire in un progetto di recupero e valorizzazione del centro storico. È disponibile la modulistica utile alla manifestazione della disponibilità alla cessione gratuita: l’apposita domanda sarà pubblicata sull’Albo pretorio e sul sito del Comune di Nulvi.


Facebook Google+ Twitter
torna all'inizio del contenuto