Strada di Santa Giusta: iniziano i lavori

Pubblicata il 15/04/2015

Mario Buscarinu: «In questi cinque anni abbiamo lavorato per recuperare il tempo perduto da chi ci ha preceduto»
Un'ordinanza dell'Unione dei Comuni dispone la chiusura al traffico dell'arteria per 90 giorni a partire dal prossimo 16 aprile 2015
L'Amministrazione comunale e il sindaco Mario Buscarinu comunicano alla popolazione che con l'ordinanza numero 1/2015 dell'Unione dei Comuni dell'Anglona è stata disposta la chiusura al traffico - decorrenza 90 giorni a partire dal prossimo 16 aprile - della strada intercomunale di Santa Giusta per l'inizio dei lavori di manutenzione straordinaria.‎ Dopo un'attesa decennale, causa di numerosi disagi alla popolazione di Nulvi e dell'intero territorio, ci si appresta finalmente allo start dei lavori che consentiranno la messa in sicurezza della strada, garantendo così la piena viabilità lungo la bretella di collegamento denominata appunto Santa Giusta.
Un traguardo storico, raggiunto grazie all'operativa disponibilità dell'Unione dei Comuni del presidente Gianfranco Satta, tagliato grazie alla caparbietà dall'Amministrazione del sindaco Mario Buscarinu, che esulta assieme alla cittadinanza per lo step compiuto dopo anni di lotta e di lavoro: «Nell'arco dei cinque anni del mio mandato mi sono dovuto impegnare per poter recuperare il tempo perso da chi mi ha preceduto. Le risorse per eseguire i lavori sulla strada di Santa Giusta erano state programmate già  nel 2004 con delibera n. 49 del 13 maggio 2004 della comunità montana numero 2. Un ampio margine di intervento, vanificato dal non aver speso a tempo debito tali risorse con conseguenti imperdonabili ritardi che hanno arrecato alla popolazione locale anni di disagi - attacca il primo cittadino nulvese -. La mia Amministrazione ha sin da subito preso di petto la situazione, a partire dal recupero delle risorse che erano ormai andate in perenzione in base all'articolo 2 comma 1 della legge regionale n. 14 del 10 agosto 2010 - prosegue -. A seguito dell'impegno politico profuso, è stato quindi inserito un emendamento grazie al quale il suddetto disposto dell'articolo 2 non si applica alle disciolte comunità montane. Contestualmente, in sede di Unione dei Comuni, grazie ad un produttivo dialogo politico territoriale, sono state incrementare le risorse in modo da eseguire un intervento ancora più adeguato al miglioramento delle condizioni di precarietà in cui versa la strada".
Impegno, dialogo, volontà politica i cardini su cui è stato costruito il risultato: «Proprio la coesione politica ha consentito alla strada di trovare un proprietario – aggiunge Buscarinu -, identificato nell'Unione dei Comuni dell'Anglona, che si è fatta carico del bene avviando tutte le procedure propedeutiche alla progettazione - indagini geologiche, analisi del terreno -, progettazione conclusasi nel 2014. Oggi, finalmente e con grande soddisfazione, posso annunciare l'inizio dei lavori lungo la bretella di Santa Giusta».
Si informa quindi la cittadinanza che per la realizzazione dei lavori di manutenzione straordinaria della strada intercomunale Nulvi-Chiaramonti-Ploaghe, denominata Santa Giusta, il presidente dell'Unione dei Comuni dell'Anglona Gianfranco Satta ha ordinato la chiusura temporanea al traffico veicolare per numero 90 giorni a partire dal 16 aprile prossimo venturo, salvo proroghe alla conclusione dei lavori.
 

Facebook Google+ Twitter
torna all'inizio del contenuto