BONUS SOCIALI ACQUA – LUCE – GAS.

Pubblicata il 18/05/2020

Si informa la cittadinanza che dal 1° gennaio 2020 possono far domanda le famiglie con una soglia massima ISEE (indicatore situazione economia equivalente) pari a  8.265 euro per poter ottenere il Bonus sociale di sconto da applicare sulle bollette di acqua, luce e gas.
Restano invece invariate le condizioni alternative per ottenerlo: famiglie con almeno 4 figli a carico e ISEE non superiore a 20 mila euro, nucleo titolare di Reddito/Pensione di cittadinanza oppure per i casi in cui una grave malattia costringa all'utilizzo di apparecchiature mediche alimentate con l'energia elettrica (elettromedicali) indispensabili per il mantenimento in vita.
La domanda può essere presentata presso il Comune di residenza  utilizzando gli appositi moduli.
Anche i titolari di Reddito di cittadinanza o Pensione di cittadinanza, devono presentare la domanda recandosi presso Comuni o CAF, con le stesse modalità degli altri soggetti.
Per presentare la domanda servono:
  • documento di identità
  • eventuale allegato D di delega (se la domanda è presentata da un delegato e non dall'intestatario della fornitura)
  • modulo A compilato.
  • attestazione ISEE in corso di validità
  • allegato CF con i componenti del nucleo ISEE
Oltre a questi documenti le famiglie numerose dovranno compilare anche:
  • allegato FN per il riconoscimento di famiglia numerosa, se l'ISEE è superiore a 8.265 euro (ma entro i 20.000)
I titolari di Reddito di cittadinanza o Pensione di cittadinanza dovranno indicare anche:
  • numero di protocollo assegnato al Reddito/Pensione di cittadinanza o attestazione utile a documentare la titolarità del richiedente del Reddito/Pensione di cittadinanza
Per il disagio economico il bonus è riconosciuto per 12 mesi. Al termine di tale periodo, per ottenere un nuovo bonus, il cittadino deve rinnovare la richiesta presentando apposita domanda.
Il rinnovo può essere effettuato solo se sussistono ancora le condizioni di ammissione (ISEE, residenza ecc.) e si richiede presentando domanda presso gli uffici comunali circa un mese prima della scadenza dell'agevolazione in corso (se, ad esempio, il periodo di agevolazione va dal 1-1-2020 al 31-12-2020, il rinnovo deve essere presentato nel mese di novembre 2020 al fine di garantire la continuità dell'erogazione).
Il sistema SGAte invia un'apposita comunicazione a tutti i clienti che ricevono già il bonus in prossimità della scadenza, per ricordare la data utile per il rinnovo.
I moduli da utilizzare sono, in alternativa:
  • Se ci sono variazioni rispetto alla domanda già presentata (ad esempio è cambiata la composizione della famiglia) il modulo A;
  • Se non sono cambiate le condizioni rispetto alla precedente domanda il modulo RS (rinnovo semplificato).
LA DOMANDA DEVE ESSERE INVIATA AL SEGUENTE INDIRIZZO MAIL: comune.nulvi@legalmail.it oppure consegnata presso l'edificio comunale nell'apposita cassetta postale.
 
Per informazioni è possibile contattare:
Resp. Proc. Tiziana Manchia Tel. 079 5779025 – Mail: tiziana.manchia@comune.nulvi.ss.it
esclusivamente nei seguenti giorni e orari:
dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e il martedì dalle ore 15.00 alle ore 17.00

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Bonus_Sociale_DOMANDA_Modulo_A_1.pdf 233.42 KB
Allegato Bonus_sociale_composizione Nucleo_ISSE_Allegato_CF.pdf 462.32 KB
Allegato Bonus_sociale_delega_Allegato__D.pdf 369.4 KB
Allegato Bonus_sociale_Allegato_H_IN_VIGORE_DAL_1_OTTOBRE_2018.pdf 99.39 KB
Allegato Bonus_Sociale_Famiglie_numerose_4_figli_Allegato_FN.pdf 298.48 KB
Allegato Bonus_sociale_rinnovo_semplificato_modRS_2.pdf 223.21 KB

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto